Bonus Libri

E' previsto un credito fiscale in relazione all’acquisto di libri muniti di codice ISBN;

Codice ISBN: è un codice internazionale che individua univocamente un libro in tutto il mondo, composto di 13 cifre: ISBN-10: 88-87911-XX-X.

Detto bonus è pari al 19% della spesa effettuata nel corso dell’anno solare per un importo massimo, per ciascun soggetto, di €.2000, di cui 1000 euro per i libri di testo scolastici ed universitari e 1000 euro per tutte le altre pubblicazioni.

Tuttavia, la misura esclude gli acquisti di e-book.

L’agevolazione consiste in:

- un “credito d’imposta” nella misura del 19%

- sulle spese sostenute nell’anno solare per l’acquisto di libri muniti di codice ISBN

- per un importo massimo di € 2.000.

Limite di € 2.000: è, a sua volta, suddiviso in 2 ulteriori limiti:

a) € 1.000 l’anno: per i libri di testo scolastici ed universitari

b) € 1.000 l’anno: per tutte le altre pubblicazioni.

 

RESTANO ESCLUSI DAL BONUS FISCALE gli acquisti di libri:

- in formato digitale (e-book)

- che già fruiscono della deducibilità dal reddito, in quanto inerenti l’attività (CM 54/2002).

 

Risultano beneficiari dell’agevolazione:

- le persone fisiche

- enti non commerciali per gli acquisti nell’attività istituzionale

che, nel corso dell’anno solare, hanno acquistato libri cartacei.

L’agevolazione non spetta, quindi, ad imprese o professionisti.

 

 Per il credito fiscale è necessario:

1)            Il sostenimento di spese per l’acquisto di libri deve essere (art. 9 c.3 DL.145/2013): attestato da “documentazione fiscale emessa dal venditore”.

2)            Indicazione in dichiarazione dei redditi: Nota: l’agevolazione in esame è un credito d’imposta e non una detrazione fiscale.

Il credito d’imposta è utilizzabile esclusivamente in compensazione di altre imposte, tramite l’utilizzo del Mod.F24.

3)            la fattura, la ricevuta o lo scontrino “parlante” (cioè integrato del codice fiscale dell’acquirente).